14.09.2020 - A Vagliagli si è chiusa con successo la rassegna ‘Cinema all’aperto con il Chianti Classico di Vagliagli’

Si è conclusa nei giorni scorsi la rassegna “Cinema all’aperto con il Chianti Classico di Vagliagli” organizzata, da luglio a settembre, dall’Associazione dei produttori di Chianti Classico di Vagliagli con il patrocinio del Comune di Castelnuovo Berardenga e del Consorzio Chianti Classico. La rassegna ha visto protagoniste le aziende vinicole del territorio - Vallepicciola, Tenuta Mocenni - Bindi Sergardi, Tenuta Monaciano, Borgo Scopeto e Dievole - e la Polisportiva di Vagliagli che hanno organizzato, all’interno delle loro suggestive location, nove appuntamenti con proiezione di grandi successi cinematografici e degustazione delle eccellenze del Chianti Classico abbinate a prodotti locali. Tutti gli appuntamenti hanno registrato una numerosa partecipazione, nel rispetto delle norme anti Covid 19. 

La parola ai protagonisti. “Siamo orgogliosi - commenta Fabiola Pianigiani, presidente della Polisportiva di Vagliagli - di aver organizzato, insieme all’Associazione dei produttori di Chianti Classico di Vagliagli, questa rassegna che ha permesso di valorizzare il territorio e di offrire ai visitatori e ai cittadini occasioni diverse per ammirare le nostre bellezze paesaggistiche, degustare le eccellenze del Chianti Classico e prendere parte alla proiezione di alcune delle perle del cinema nazionale e internazionale”. 

“Già dalla prima serata di luglio - afferma Alberto Colombo, AD di Vallepicciola - la rassegna si è rivelata un successo. C’è stata grande partecipazione agli eventi nonostante il momento che stiamo attraversando. Siamo felici di aver accolto all’interno delle nostre cantine tante persone. Siamo, infatti, convinti che le aziende vitivinicole possano essere oltre che luoghi di lavoro anche luoghi di ritrovo e aggregazione per la comunità locale e per i turisti”.

 

“La rassegna - aggiunge Alessandra Angelini di Borgo Scopeto - ha permesso di valorizzare ancora di più alcuni tra i luoghi più magici del territorio di Vagliagli. Sono state davvero tante le persone che hanno scelto di vivere un’esperienza diversa fatta di vino, cinema e territorio”.

 

“Il paesaggio - commenta anche Alessandra Casini, CEO di Bindi Sergardi - ha reso tutto ancora più magico. Il tramonto mozzafiato sui vigneti e le degustazioni di Chianti Classico hanno anticipato la proiezione dei film, regalando a tutti gli ospiti forti emozioni per gli occhi e per il cuore”.

 

“Queste serate - aggiunge Francesco Piperno della Tenuta Monaciano - hanno rappresentato l'occasione perfetta per scoprire e amare ancora di più questo splendido territorio. Lo scopo è stato colto da tutti: attraverso momenti dedicati al buon vino, al cibo locale e al divertimento, si è trovato il modo di poter conoscere meglio Vagliagli, la sua storia e le sue bellezze”.