24.09.2019 - Lo sport scende in piazza con campioni e volti noti

Lo sport scende in piazza a Castelnuovo Berardenga con una serata dedicata alla promozione dello sport e alla presentazione delle squadre locali impegnate in diverse discipline in compagnia di campioni e volti noti della tv. L’appuntamento, intitolato “Lo sport in piazza si può” è per giovedì 26 settembre, a partire dalle ore 17, in Piazza Marconi, organizzato dall’amministrazione comunale, dalla Uisp provinciale di Siena e dalle associazioni sportive del territorio con il patrocinio del Coni. La serata sarà presentata dal giornalista sportivo Giovanni D’Agostino e vedrà fra gli ospiti Adeyemo Fatay, campione di tennis tavolo, il senese Matteo Betti e Alberto Morelli in arrivo dalla nazionale italiana scherma paralimpica. 

Il pomeriggio dedicato allo sport castelnovino si aprirà con dimostrazione e performance delle diverse discipline olimpiche e paralimpiche quali scherma, tennis tavolo, ballo sportivo, calcetto, ciclismo e Nord Walking, con la possibilità per tutti i presenti di cimentarsi e conoscere da vicino sport meno noti ma ricchi di valori e principi legati a integrazione e rispetto dell’avversario. La serata, poi, continuerà con la presentazione delle squadre di tutte le associazioni sportive del territorio comunale di Castelnuovo Berardenga già impegnate o in partenza per nuove competizioni agonistiche: Gruppo Sportivo Quercegrossa, Gruppo Sportivo Dilettantistico Pianella, Gruppo Sportivo Geggiano, Gruppo Sportivo Dilettantistico Berardenga, Associazione Dilettantistica Polisportiva La Bulletta, Camminando a Quercegrossa e Gruppo Escursionisti Berardenga. Dalle ore 20 è previsto un buffet aperto a tutti i presenti con ricavato devoluto alla sezione Coni Paralimpico di Siena. 

“L’iniziativa ‘Lo sport in piazza’ - affermano Fabrizio Nepi e Mauro Minucci, rispettivamente sindaco e assessore allo sport di Castelnuovo Berardenga - è un appuntamento consolidato che apre le stagioni agonistiche delle nostre associazioni locali impegnate nelle diverse discipline. Quest’anno avremo con noi campioni di rilievo nazionale, fra cui anche Matteo Betti in arrivo da Siena, e sarà l’occasione per riscoprire e valorizzare, insieme a loro, alcune discipline sportive meno frequentate avvicinandole a tutti coloro che vorranno provarle, dagli adulti ai bambini. A questo si unisce l’obiettivo di affrontare il tema delle differenze e il loro superamento attraverso lo sport, condividendo tutti insieme esperienze e valori sportivi che vanno oltre ogni forma di discriminazione e che trovano forte supporto nell’amministrazione comunale castelnovina”.