Norme Tecniche di attuazione del Piano Strutturale

art. 73 Sub-sistema delle Masse di Siena (sistema delle Masse di Siena e della Berardenga)

1. Nel territorio del sub-sistema ogni azione di governo deve consentire o favorire il raggiungimento dei principali obiettivi di seguito elencati:

  • - salvaguardia e sviluppo dell'attività agricola ;
  • - mantenimento del mosaico paesaggistico;
  • - controllo delle trasformazioni sul patrimonio edilizio esistente al fine di garantirne la tutela dei caratteri morfotipologici ;
  • - realizzazione di percorsi e itinerari ambientali, culturali, storico-artistici, enogastronomici, sostenuti da un'offerta ricettiva qualificata e diversificata;
  • - manutenzione e presidio della continuità della rete viaria minore;
  • - contenuti completamenti residenziali, nei limiti dimensionali del P.S.

2. Interventi sul sistema insediativo rivolti al suo consolidamento soprattutto in termini di qualificazione di spazi pubblici centrali capaci di costituire riferimento per la comunità locale e integrazioni residenziali che non comportino avanzamento del fronte urbano.
In sede di P.T.C.P. o di Schema Metropolitano di Area Senese (di seguito denominato S.M.A.S.), dovranno essere valutate ipotesi di Parco agrario delle Masse o altre forme di tutela centrate sui contorni della città di Siena.

3. Area a prevalente funzione agricola.