Gran finale della rassegna di danza Move off - Giovedì 23 maggio, alle ore 21, al teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga

alla Sicilia Petranuradanza e dalla Spagna due giovani coreografe al Teatro Alfieri di Castelnuovo B.ga nella Rassegna “Move Off” di MOTUS

Data :

16 maggio 2024

Gran finale della rassegna di danza Move off - Giovedì 23 maggio, alle ore 21, al teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga
Municipium

Descrizione

Il corpo come rinascita protagonista all’Alfieri
Giovedì 23 maggio, alle ore 21, al teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga

Gran finale  di “Move Off”, Rassegna internazionale di danza contemporanea organizzata da MOTUS in collaborazione con il Comune di Castelnuovo Berardenga e con il sostegno di ChiantiBanca, il 23 maggio alle 21 al Teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga.

In programma due spettacoli in cui il rapporto fra corpo e ambiente è essenziale per far emergere una dimensione interiore più profonda.

La Compagnia Petranuradanza presenta “Sciara (genesi)”, a firma dei coreografi Salvatore Romania e Laura Odierna, artisti associati al Centro Nazionale di produzione Scenario Pubblico della Compagnia Zappalà, il cui stile coreografico ricerca un linguaggio originale sulle possibilità del movimento, in un’esplorazione del corpo che è “contesto” e “testo” di sé stesso. Il nome stesso della Compagnia: “Pietra nura” che, in siciliano, significa “pietra nuda” assume un significato simbolico che evoca l’azione magmatica dell’Etna sia come forza distruttrice che generatrice e sembra presagire il lavoro che la compagnia siciliana presenta a Castelnuovo. Infatti, il filo invisibile che unisce l’uomo e la Terra è protagonista di “Sciara”, come un flusso unico che nasce e cresce insieme. La voce della terra è l’archè, il magma è mito, potenza, armonia, mentre il flusso è viaggio e, allo stesso tempo, paura dell’ignoto. 

Così “Sciara” è alla fine approdo ad una terra sconosciuta, dura e arida, in cui riporre la speranza di ritrovare la complicità con la propria storia e con quello strato poetico e misterioso che aspetta solo di essere portato in superficie.

Lo spettacolo, prodotto da Megakles Ballet, con il contributo di Ministero della Cultura e Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo Regione Sicilia è interpretato da Francesco Bax e Konstyantyn Hryhor'yev, su musiche di Amand Amar e Gregoire Kormuluk.

 “Sciara” sarà preceduto dalla performance IN-SIDE delle due giovani coreografe spagnole Lucia Montes e Mado Dallery vincitrici del bando “Move Off per Giovani Coreografi” 2024.

Le due hanno creato la loro compagnia, con sede a Madrid, nel 2021 ed hanno ricevuto numerosi premi in Spagna (primo premio CICBUNY 2021, premio miglior spettacolo al Festival DZM 2023, ecc.) proprio con lo spettacolo IN-SIDE, di cui sono anche interpreti, che delimita un singolare spazio-tempo, dove due corpi attratti l'uno dall'altro, vivono insieme, si influenzano a vicenda, si fondono, in un ambiente che si trasforma, prima etereo e impalpabile, poi terreno e concreto. I due corpi a volte coesistono con il mondo che li circonda, altre volte guadagnano un personale mondo interiore. Un percorso attraverso un sentiero di percezioni e cambiamenti creato da due figure cariche di energia che si uniscono in modo impercettibile e magnetico.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot