12.10.2020 - EVENTO SETTEMBRE 2020 - SCHEDE PER RICOGNIZIONE PRIVATI

In riferimento agli eventi meteorologici del 24/26 settembre 2020, il DPGR n. 122 del 28/09/2020 ha
approvato lo stato di emergenza regionale ai sensi dell’articolo 24 LR 45/2020.
In base alla delibera n. 981 del 27/07/2020, allegato A, vengono trasmessi i moduli per la richiesta del
contributo di immediato sostegno per i nuclei familiari (mod. B).
Si ricorda che il contributo di immediato sostegno è finalizzato al recupero dell'integrità funzionale
dell’abitazione principale, abituale e continuativa ai sensi dell’articolo 25 comma 2 lettera c) del Codice.
Possono beneficiare del contributo i nuclei familiari nei comuni sopra individuati che alla data
dell’evento sono:
1) proprietari
2) titolari di diritti reali (usufrutto, uso) o personali (comodato, locazione) di godimento, autorizzati dal
proprietario al ripristino dell’immobile o degli arredi ove siano del proprietario stesso;
3) amministratore condominiale se presente o, in caso contrario, rappresentante delegato dagli altri
soggetti aventi titolo, delegato dai condomini.
Per ogni nucleo familiare è possibile una sola domanda di contributo e quindi può essere erogato un solo
contributo.
Il modulo deve essere presentato esclusivamente all’amministrazione comunale dove il bene danneggiatoè ubicato.
Il modulo costituisce anche lo strumento con cui viene effettuata la ricognizione dei danni subiti ai fini della
quantificazione delle eventuali risorse ulteriori necessarie per gli interventi di cui alla lettera e) dell’articolo
25 Codice.
Quindi i predetti modelli vanno distribuiti e compilati a due scopi:
1) chiedere il contributo di immediato sostegno
2) fare la ricognizione dei danni subiti.
Si invitano pertanto i Comuni a richiamare l’attenzione dei cittadini a quantificare con la dovuta attenzione i
danni subiti in quanto i dati dichiarati saranno utilizzati anche per il calcolo degli inter venti di ripristino
previsti alla lettera e).
Ad oggi non è stato approvato l’elenco dei comuni colpiti dall’evento previsto dall’articolo 24 comma 5 in
quanto sono ancora in corso le nomine conseguenti alla recente consultazione elettorale.
Sulla base delle segnalazioni pervenute, i Comuni colpiti che saranno individuati con una prossima delibera
della Giunta, sono per gli ambiti provinciali sotto riportati:
- Città Metropolitana di Firenze: Bagno a Ripoli, Certaldo, Reggello
- Grosseto: Castell'Azzara, Gavorrano, Montieri, Sorano
- Livorno: Cecina, Rosignano Marittimo
- Pisa: Castelnuovo di Val di Cecina, Peccioli, Pisa, Pomarance
- Siena: Casole d’Elsa, Castelnuovo Berardenga.
- Arezzo: Anghiari, Cortona.
Pertanto la procedura in oggetto si applica ai Comuni sopra riportati.
La procedura è quella contenuta nell’allegato A DGR 981 del 27/07/2020.
I termini sono i seguenti:
1) il privato deve presentare il modulo entro le ore 23.59 del 15 /10/2020 : può essere consegnato a mano
all’ufficio indicato dal Comune, oppure può essere spedito con posta elettronica certificata PEC o anche
tramite raccomandata A/R: in tal caso farà fede la data del timbro dell’ufficio postale o dell’invio PEC.