Norme Tecniche di attuazione del Piano Strutturale

art. 60 Sub-sistema delle Masse della Berardenga (sistema delle Masse di Siena e della Berardenga)

1. In questo territorio, dedotto come articolazione dalla Unità di paesaggio delle Masse di Siena e della Berardenga del P.T.C.P., la caratterizzazione "chiantigiana" emerge con chiarezza soprattutto nella parte centrale e settentrionale del Sub-Sistema.

2. Il Sub-Sistema è' perimetrato in cartografia tav.Si01-I in scala 1/20.000.

3. Alle formazioni paesaggistiche caratteristiche della Masse senesi sui rilievi più bassi e le relative vallecole, si accosta a partire dal capoluogo, una struttura di coltivi e di insediamenti la cui varietà e disposizione connota un assetto caratteristico della mezzadria chiantigiana.

4. Sono presenti nuclei storici di grande rilievo come San Gusmé, Villa a Sesta e San Felice, oltre al capoluogo con il complesso villa-giardino di Villa Chigi.
Le trasformazioni insediative riguardano il capoluogo e sono invece contenutissime negli altri aggregati.

5. Costituiscono elementi di valore assunti come durevoli nel presente P.S.:

  • - Chianti Classico
  • - Aree con sistemazioni agrarie storiche
  • - Edifici e beni storico-architettonici
  • - Tracciati viari fondativi
  • - Spazi pubblici centrali
  • - Formazioni arboree decorative
  • - Pertinenze paesaggistiche dei centri, degli aggregati e dei beni storico-architetonici
  • - Siti e percorsi di eccezionale apertura visiva
  • - Città del vino
  • - Sagre, feste, mercati, fiere
  • - Siti della memoria